08
Dom, Dic
183 New Articles
MESSAGGIO PROMOZIONALE
 

Salva

Salva

Salva

Torna il 7^ Bagna Cauda Day in Piemonte

Food & Wine
Typography

Dal 22 al 24 novembre torna il Bagna Cauda Day. La più grande bagna cauda collettiva al mondo: ad Asti, in Piemonte e nel mondo, si prepara in 150 ristoranti, osterie e cantine storiche.

Saranno 16 mila i fujot, che si accenderanno tutti insieme nel weekend di venerdì 22, sabato 23 e domenica 24 novembre per il Bagna Cauda Day, la settima edizione della festa più profumata dell'anno.


Bagna Cauda Day 2019

E'da considerarsi un evento ironico, complesso ed articolato, ma soprattutto divertente: è organizzato dall'Associazione Culturale Astigiani, coinvolge molte migliaia di appassionati e si svolge ogni anno nell'ultimo fine settimana di novembre per celebrare il rito collettivo della Bagna Cauda. Il tipico piatto della tradizione piemontese, è al centro di un sistema gastronomico secolare che partendo da una salsa calda di aglio, olio e acciughe, dove intingere le verdure di stagione, è diventato un pilastro della cultura conviviale.

Gli organizzatori intendono ridare dignità a un piatto popolare, ma nobile come la Bagna Cauda e di riportarla al centro della proposta gastronomica che parte dal Piemonte e coinvolge numerose realtà in tutto il mondo. La Bagna Cauda è un piatto autentico, senza divieti e ingredienti nascosti. Aperto a ogni cultura e tradizione. Lo slogan del gruppo è: solo per chi non ha la puzza al naso!

Sono 3 giorni di festa per rinnovare il rito antico della bagna cauda. La formula non cambia: sono coinvolti 150 i locali (cantine storiche, ristoranti, vinerie, associazioni) dell'Astigiano, Monferrato, Langa, Roero, Torino, Piemonte e all'estero. Negli anni hanno aderito al Bagna Cauda Day anche locali da Berlino a New York, dal Costa Rica all'Argentina e perfino a Tonga, isola nel Pacifico. Ognuno proporrà la sua Bagna Cauda in tre versioni segnalate da un semaforo: rosso "come dio comanda" (tradizionale), giallo per indicare la versione "eretica" e verde per la "atea" rispettivamente con poco e senz'aglio. Dall'anno scorso, è stata introdotta la possibilità del "finale in gloria", ossia di concludere la bagna cauda secondo tradizione con un uovo cotto direttamente nel fujot "spolverato" da una grattatina di tartufo bianco d'Alba. Il prezzo di questa profumata aggiunta andrà dai 10 ai 15 euro in base alle quotazioni dei tartufi bianchi. Il prezzo è uguale per tutti: 25 euro, dagli stellati alle trattorie di paese, che darà diritto a un posto a tavola e a una bagna cauda abbondante, variegata e colorata dalle verdure. 12 euro il prezzo dei vini doc e docg a bottiglia proposto direttamente dai produttori nei locali aderenti. Ci sarà anche il "Kit del dopo bagnacauda" con dentifricio "Baciami subito", magnesia, cola, grappa, cioccolato. E non mancherà "Acciù" la mascotte portafortuna in stoffa. Ogni bagnacaudista avrà in omaggio-souvenir il tovAGLIOlone d'autore in stoffa quest'anno firmato da Giacomo Ghiazza, autore di storyboard per Hollywood.

Aprirà il Bagna cauda day 2019, venerdì 22 alle 18, un rito olimpico e la consegna del premio Testa d'aj a chi nella vita ha dimostrato di saper andare controcorrente. Le prime edizioni hanno visto la consegna del premio al filosofo Guido Ceronetti, all'autore televisivo Antonio Ricci e al teologo padre Enzo Bianchi. Gli organizzatori sveleranno il nome dei premiati dell'edizione 2019 in conferenza stampa.


Programma del Bagna Cauda Day

Venerdì 22 novembre

Ore 16 / Ex Sala Consiliare del Comune di Asti
LA BAGNA CAUDA MERITA L’UNESCO?

Incontro sul progetto di candidatura a Patrimonio Culturale Immateriale Unesco con gli assessori all’agricoltura della Regione Piemonte e Liguria Marco Protopapa e Stefano Mai, il direttore del sito Unesco Paesaggi Vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato Roberto Cerrato, il presidente del Consorzio del Cardo Gobbo di Nizza Monferrato Mauro Damerio, il presidente del Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato Filippo Mobrici e il sindaco della città di Asti Maurizio Rasero. Interverranno anche Lorenzo Sola, direttore Fiera Nazionale del Peperone di Carmagnola; Ivana Gaveglio, Sindaco di Carmagnola; per i produttori CIA Olio Riviera Ligure DOP Aldo Alberto e Ivano Moscamora rispettivamente presidente e direttore di CIA Liguria; Simone Nosenzo Sindaco Comune di Nizza Monferrato; Debora Garino Presidente Consorzio dell’Aglio di Caraglio; Paola Falco Sindaco Comune di Caraglio, Andrea Ribaldone cuoco stellato.


Ore 18 / Ex sala Consiliare del Comune di Asti
PREMIO TESTA D’AJ 2019

Consegna del Premio Testa d’Aj 2019 a Carlin Petrini, presidente di Slow Food International, Giacomo Ghiazza, autore del Bavagliolone 2019, Paolo Fresu, autore del Bavagliolone 2014. Sarà svelata la vincitrice del Premio Testa d’Aj al femminile.


Ore 19,30 / Piazza Statuto, Asti
ACCENSIONE DEL FUJOT GIGANTE

Accensione del fujot gigante che darà il via ufficiale al Bagna Cauda Day 2019. E’ annunciata la partecipazione straordinaria del Trio Medusa di Radio Deejay che apriranno la postazione video “La Botte delle verità” organizzata da Iccom sotto l’adiacente “bagna a palchetto” lo storico ballo a palchetto della ditta Vespa di Castagnole Lanze. Sotto il “bagna a palchetto” sarà possibile visitare fino a domenica anche la mostra degli elaborati della ricerca Bagna alla lavagna cui hanno partecipato 48 classi delle scuole elementari e medie dell’Astigiano.


Dalle 20,30 / In tutti i locali aderenti ad Asti, in Piemonte, nel mondo
CENE D’APERTURA DEL BAGNA CAUDA DAY 2019

Elenco programma e dei ristoranti aderenti e posti disponibili su www.bagnacaudaday.it


Dalle 22,30 / Piazza Statuto, Asti
BAGNA A PALCHETTO

Musica e balli sotto lo storico tendone della ditta Vespa di Castagnole Lanze, opportunamente riscaldato. Inaugurazione della Botte della verità, confessionale tecnologico organizzato in collaborazione con ICCOM.


Sabato 23 novembre

Dalle 10 alle 19,00 / Sotto i portici di piazza San Secondo, Asti
BAGNA CAUDA MARKET

In collaborazione con la Cia (Confederazione Italiana Agricoltori). Vendita prodotti tipici autunnali, incontri e degustazioni.


Dalle 12,30 / In tutti i locali aderenti ad Asti, in Piemonte, nel mondo
PRANZO DELLA BAGNA CAUDA

Elenco programma e dei ristoranti aderenti e posti disponibili su www.bagnacaudaday.it


Dalle 17,30 / Piazza Statuto, Asti
MA CHI HA INVENTATO LA BAGNA CAUDA?

Al “Bagna a palchetto” storia, citazioni letterarie, leggende raccontate dal giornalista Luigino Bruni, dallo storico Gianluigi Bera e dall’autore del personaggio di Teofilo Barla, “misterioso” cuoco dell’Ottocento.


Dalle 20,30 / In tutti i locali aderenti ad Asti, in Piemonte, nel mondo
CENA CON BAGNA CAUDA

Elenco programma e dei ristoranti aderenti e posti disponibili su www.bagnacaudaday.it


Dalle 22,30 / Piazza Statuto, Asti
BAGNA A PALCHETTO

Musica e balli sotto lo storico tendone della ditta Vespa di Castagnole Lanze, opportunamente riscaldato.


Ore 24,00 / Piazza Statuto, Asti
BARBERA KISS TRA I BAGNACAUDISTI

Il bacio di mezzanotte tra i bagnacaudisti accompagnato da colonna sonora in collaborazione con Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato.


Domenica 24 novembre

Ore 9,30 / Caffetteria Mazzetti, Asti, corso Alfieri 357
QUARTA EDIZIONE DELLA MARCIA CAUDA

Corsa podistica non competitiva di 8 chilometri per le vie di Asti. Organizzata in collaborazione con la società astigiana “Vittorio Alfieri” di atletica leggera. Ritrovo e iscrizioni alle ore 8,30 alla Caffetteria Mazzetti di corso Alfieri 357, ad Asti, con ingresso dai Giardini Alganon di piazza Roma. Iscriversi costa 6 Euro, ma chi si presenta con il bavAGLIOlone ha diritto al prezzo ridotto bagnacaudisti di soli 3 Euro.


Dalle 10 alle 16 / Sotto i portici, Asti, piazza San Secondo
BAGNA CAUDA MARKET

In collaborazione con la Cia (Confederazione Italiana Agricoltori). Vendita prodotti tipici autunnali, incontri e degustazioni.


Dalle 12,30 / In tutti i locali aderenti ad Asti, in Piemonte, nel mondo
PRANZO CON BAGNA CAUDA

Elenco programma e dei ristoranti aderenti e posti disponibili su www.bagnacaudaday.it


Ore 12,30 / Storico Refettorio del Seminario, via Giobert 15
BAGNA CAUDA PAX

Un incontro tra uomini e donne di fedi diverse promosso da Astigiani in collaborazione con l’associazione Italia Israele e la comunità di musulmani Oasis. Una cuoca ebrea, Daniela Diveroli, e una di origini musulmane, Zoulikha Laradji, insieme a cucinare la bagna cauda, con la supervisione di Pina e Piero Fassi, storici contitolari del Gener Neuv. Bagna Cauda Pax si svolgerà nel suggestivo storico refettorio del seminario, concesso dal Vescovo di Asti Marco Prastaro e in collaborazione con la cooperatina No Problem.


Ore 16,00 / Galleria centrale CPIA, piazza Leonardo da Vinci
PREMIAZIONE BAGNA ALLA LAVAGNA

Premiazione della rassegna Bagna alla Lavagna, con l’incontro tra tutte le classi che hanno partecipato alla ricerca. Mostra degli elaborati, video e interventi.


Dalle 20,30 / In tutti i locali aderenti ad Asti, in Piemonte, nel mondo
CENE FINALI DEL Bagna Cauda DAY 2019

Elenco programma e dei ristoranti aderenti e posti disponibili su www.bagnacaudaday.it


Ph. Giulio Morra e Franco Bello

Messaggio Promozionale