08
Mer, Lug
138 New Articles
Messaggio Promozionale
 

ARTICOLI DI SPORT

Secondo tempo: l'illusione e poi il tracollo: questa la lettura di Milan-Juventus 4-2. Maurizio Sarri a fine gara commenta la sconfitta della Juventus a San Siro.

Milan - Juventus. Termina la prima frazione. Due squadre che si controllano e si annullano. Gran possesso palla Juve come sempre, ma la gara resta a reti inviolate. Finisce qui con la sconfitta della Juve che in vantaggio di due reti si fa rimontare e superare. Errore di superficialità di Alex Sandro in occasione del quarto gol rossonero. Oggi, sicuramente in alcuni giocatori bianconeri, è mancata l'attenzione di sempre. Come si dice nel gergo, si è staccata la spina. Sabato allo Stadium arriva l'Atalanta e bisognerà stare attenti. Si attende un riscatto della squadra di Sarri. Il vantaggio rimane a +7 dalla Lazio sconfitta a Lecce. 

Nella vigilia del super classico d'Italia tra Milan e Juventus a San Siro, domani sera alle ore 21.45, Maurizio Sarri ha parlato ai giornalisti invitati nella sala stampa dell'Allianz Stadium della gara contro i rossoneri di Stafano Pioli, già incontrati tre volte in quasta stagione.

La Lega Serie A ha deciso: prima semifinali Juve-Milan il 13/6 e Napoli-Inter il 14/6 poi la finalissima di Coppa Italia a Roma il 17 giugno. Il 20/6 i recuperi della 25.a giornata poi le 124 partite di campionato che verranno distribuite in otto fine settimana e cinque finestre infrasettimanali. Si è in attesa degli anticipi/posticipi dati dai broadcaster TV e degli orari.

Si ricomincia a tirar calci ad un pallone. Finalmente. Dopo il summit tra il Governo e i vertici del calcio, il ministro dello Sport Vincenzo Spadafora, dopo aver parlato con il Premier Conte, ha dato l'ok alla ripartenza. La Serie A il 20 giugno. La Coppa Italia, invece, anticiperà con le semifinali di ritorno: il 13 e il 14 si giocheranno Napoli-Inter e Juve-Milan) e il 17 giugno si giocherà la finale all'Olimpico di Roma. Il 20 riparte anche la serie B. Domani i calendari.

Calcio. Accettata la proposta della Fifa per tutelare i giocatori in vista di una ripartenza a ritmi molto serrati e gare ravvicinate. Cinque sostituzioni più una in caso di Extra Time.

Secondo tempo: l'illusione e poi il tracollo: questa la lettura di Milan-Juventus 4-2. Maurizio Sarri a fine gara commenta la sconfitta della Juventus a San Siro.

Milan - Juventus. Termina la prima frazione. Due squadre che si controllano e si annullano. Gran possesso palla Juve come sempre, ma la gara resta a reti inviolate. Finisce qui con la sconfitta della Juve che in vantaggio di due reti si fa rimontare e superare. Errore di superficialità di Alex Sandro in occasione del quarto gol rossonero. Oggi, sicuramente in alcuni giocatori bianconeri, è mancata l'attenzione di sempre. Come si dice nel gergo, si è staccata la spina. Sabato allo Stadium arriva l'Atalanta e bisognerà stare attenti. Si attende un riscatto della squadra di Sarri. Il vantaggio rimane a +7 dalla Lazio sconfitta a Lecce. 

Nella vigilia del super classico d'Italia tra Milan e Juventus a San Siro, domani sera alle ore 21.45, Maurizio Sarri ha parlato ai giornalisti invitati nella sala stampa dell'Allianz Stadium della gara contro i rossoneri di Stafano Pioli, già incontrati tre volte in quasta stagione.

Dopo il successo contro l'Udinese, la squadra di Longo cerca altri punti pesanti per togliersi definitivamente dalla lotta salvezza. Il Cagliari ha ritrovato il successo contro la Spal e vuole proseguire nella striscia di risultati positivi. Gara pirotecnica, dove la squadra di Zenga conquista una preziosa vittoria per proseguire nel sogno Europa League. Granata ancora in zona rischiosa di classifica.

Dopo il recupero pareggiato con il Parma granata nuovamente in campo al Grande Torino contro l'Udinese. Tre punti d’oro sotto tutti i profili. I granata e Belotti inguiiano l'Udinese. Decimo gol in questa Serie A del Gallo e prima vittoria per Moreno Longo. I tre punti arrivano al termine di una partita molto combattuta. Questa volta a  fare la differenza è stato il capitano granata, ispirato dal giovane Edera.

La Serie A si è riaperta con il recupero  Torino-Parma, primo dei quattro recuperi della 25^ giornata interrotta a causa del Covid-19. Gara sbloccata da Nkoulou, in rete di testa su corner. Alla mezz'ora Kucka pareggia i conti su assist di Gervinho. Nella ripresa Sepe neutralizza un rigore a Belotti. Per i granata un punticino per la salvezza.

C'è voglia di rally, c'è voglia di ripartire. Il Rally di Alba prepara la gara dell'1 e 2 agosto. Il nuovo calendario sportivo per il 2020 verrà presentato a giorni da Aci Sport e comprenderà anche il Rally di Alba, valido per il Campionato Italiano Wrc.

Sport in Piemonte: dal 25 maggio riaprono palestre, piscine, centri sportivi e circoli sportivi. Ricca: “Torniamo a fare attività fisica ma seguendo indicazioni che la rendano sicura per tutti”.

Paola Giannotti, piemontese di Ivrea sì prepara per una sfida davvero solidale. L'ultracycler italiana pedalerà sui rulli per 12 ore consecutive, con l’obiettivo di raccogliere fondi per una terapia intensiva.

Bellissima giornata di ciclismo in Liguria con la ventiduesima edizione della manifestazione organizzata dal Gs Alpi.

Domenica 23 febbraio si correrà in Liguria la gara internazionale con Damiano Cunego testimonial d'eccezione. Laigueglia si prepara ad ospitare anche il grande evento amatoriale organizzato dal Gs Alpi, che apre il calendario internazionale delle granfondo per la stagione 2020.

Il tracciato non viene snaturato, ma sarà leggermente più impegnativo nel finale, per aggiungere ulteriore pepe a una gara già esigente. Pronti per il 23 febbraio 2020 per la gara perfetta.

Messaggio Promozionale