17
Gio, Ott
186 New Articles
MESSAGGIO PROMOZIONALE
 

Salva

Salva

Salva

E4QUALITY, il 27 e 28 ottobre in Germania. La Barbera d'Asti, il Ruchè di Castagnole e i grandi vini del Monferrato protagonisti di un grande evento di promozione nella capitale tedesca. Un progetto del Consorzio Barbera d'Asti e vini del Monferrato nell'ambito del programma europeo E4Quality in collaborazione con Assopiemonte DOP e IGP.


Dopo le prime tappe di successo a Copenaghen e a Stoccolma, che hanno visto la partecipazione di oltre 100 esperti locali del settore vino & food e oltre 15 aziende di eccellenza del Monferrato impegnate in masterclass, degustazioni e B2B per promuovere i vini di una regione vitivinicola unica al  mondo (dichiarata patrimonio dell'umanità  dall'Unesco),  l'ambizioso e innovativo progetto E4Quality, sostenuto dall'Unione Europea e ideato dal Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato, prosegue con una tappa chiave del tour, quella nella capitale tedesca, un mercato da sempre strategico per i produttori piemontesi e storicamente importante quasi quanto il mercato Usa.


Il prossimo 27 e 28 ottobre, l’evento si svolgerà in una venue d’eccellenza: il famosissimo ristorante italiano Cecconi's, una delle più rinomate catene di ristoranti italiani, punto di riferimento per la tradizione enogastronomica del nostro paese che vanta tra le sue prestigiose location ristoranti a Londra, West Hollywood, Miami Beach ed Istanbul. A Berlino, Cecconi's, è sito nella Soho House, a due passi da Alexander Platz.


L'evento

L'evento dedicato al Monferrato avrà inizio domenica 27 ottobre nel pomeriggio, presso la hall principale del Cecconi's store con un walk around tasting dei grandi vini del Monferrato dedicato a operatori del settore, importatori, distributori di ristoranti del network berlinese e wine lovers che potranno incontrare i produttori e degustare i sapori del Piemonte nel centro della capitale. La giornata terminerà con una cena di stampo italo-contemporaneo, in abbinamento con i vini del Consorzio Barbera d'Asti e vini del Monferrato a cui parteciperanno i più importanti importatori della capitale e i migliori ristoratori nella cui carta dei vini viene dato spazio ai vitigni autoctoni italiani.

La mattinata di lunedì 28 ottobre, sarà interamente dedicata alle masterclass e alle degustazioni dei grandi vini del Monferrato tutelati dal Consorzio. A prendere la parola insieme a Michele Longo (curatore Italia del Pocket Book di Hugh Johnson) sarà la famosa Master of Wine  tedesca  Romana Echensperger, miglior sommelier tedesca 2005, head sommelier del ristorante tre stelle Michelin  Vendôme a Cologne (più volte  'Best Restaurant of Germany) e attualmente wine journalist e collaboratrice del German Wine Institute (l'ente pubblico di promozione del vino in Germania).  

Saranno oltre 40 gli importatori, distributori, sommelier e giornalisti selezionati dalla Master of Wine tedesca per prendere parte alla giornata didattica di approfondimento e scoperta dei tesori vinicoli del Monferrato. Si assaggeranno le migliori espressioni di Barbera d'Asti e di Ruchè di Castagnole Monferrato e gli invitati prenderanno la parola in momenti di dibattito informale. Infine, alle ore 15.00 inizierà il walk around tasting, in cui i produttori presenteranno un maggior ventaglio di etichette ai professionisti ospiti.

Nel corso della giornata ci sarà inoltre una sorpresa per i partecipanti: il Consorzio Barbera d'Asti e Vini del Monferrato presenterà in anteprima assoluta i video di realtà virtuale 3D 360 sui paesaggi del Monferrato, delle Alpi Cuneesi e delle montagne biellesi. Nei due video, fruibili attraverso un visore, sarà possibile viaggiare all’interno dei territori d’origine della Barbera d’Asti, del Ruchè, del Castelmagno e della Toma Piemontese, scoprendo così gli alpeggi, i vigneti e le cantine. La tecnica del 360° permetterà di immergere lo spettatore nel paesaggio e di fargli compiere un viaggio di centinaia di chilometri, lasciandolo comodamente seduto sulla propria sedia. I video sono stati realizzati dalla casa di produzione Epica Film e diretti da Lucio ed Eleonora Diana.

Saranno anche proiettati i video realizzati dai giovani europei che hanno partecipato lo scorso maggio al contest per la creazione di contenuti innovativi, e che hanno avuto l’opportunità di immergersi per tre giorni nei meravigliosi paesaggi del Piemonte, dalle valli di montagna dove vengono prodotti i formaggi Toma Piemontese DOP e Castelmagno DOP, alle colline solcate da vigneti delle zone di produzione di Barbera d’Asti e Ruchè di Castagnole Monferrato.

Durante la due giorni di Berlino non mancherà, inoltre, come già a Copenaghen e Stoccolma, un vero e proprio tour commerciale della capitale tedesca, grazie al progetto speciale Wine Maps. La sera i produttori del Monferrato saranno ospiti di una cena informale con alcuni importatori tedeschi particolarmente attenti alla distribuzione di vino piemontese in Germania.

Il prossimo marzo, i  professionisti tedeschi più interessanti incontrati nel corso dell'evento di Berlino per completare la loro formazione e mantenere vivo il loro legame con i produttori del territorio saranno invitati all’incoming che il Consorzio Barbera d'Asti e vini del Monferrato organizzerà in Piemonte, sempre nell'ambito del progetto E4Quality.


Il progetto E4QUALITY

Engagement Experience Exclusivity Emotion

Creare emozioni, creare identità. Conoscere significa andare a vedere con i nostri occhi, assaggiare, capire.

​E4Quality vuole raccontare in modo nuovo e innovativo i prodotti agroalimentari di qualità della regione Piemonte, le loro tipicità organolettiche e le peculiarità in fatto di sicurezza alimentare e attenzione alle tematiche ambientali. Grazie al know-how dei Consorzi di tutela, all'indagine condotta sui trend di mercato, al coinvolgimento di giovani creativi ed esperti internazionali, per tutti i settori di attività del progetto, E4Quality risponde alle esigenze di un mercato sempre più globale ed eterogeneo.

L'identità del Progetto E4Quality è profondamente radicata nel patrimonio culturale, materiale e immateriale dei territori di produzione dei vini e dei formaggi d'eccellenza del Piemonte. Un patrimonio di conoscenze e valori secolari che il Progetto vuole raccontare combinando un approccio esperienziale, attraverso strumenti multimediali d'avanguardia, incoming e percorsi immersivi nelle terre di produzione, con un approccio relazionale didattico e formativo con produttori ed esperti del settore, rivolgendosi ad un ampio pubblico di professionisti, comunicatori e potenziali clienti generici. 


Dichiarazioni

Presidente del Consorzio Barbera d'Asti e vini del Monferrato Filippo Mobrici

"L'intento di questa missione estera, in un mercato dove molti produttori del Monferrato sono ben radicati e presenti, è quello di far apprezzare ai migliori professionisti e opinion leader tedeschi l'elevata qualità e le punte di eccellenza delle nostre denominazioni, per consentire l'ingresso di vini di fascia medio-alta in un mercato che fino a qualche anno fa era considerato ricettivo esclusivamente alle bottiglie da prezzo".


Importatore berlinese della catena Fresco, Marco D'Urso 

"Le cose in verità sono molto cambiate negli ultimi anni. Tanti ristoranti italiani gestiti da italiani ormai cittadini tedeschi di terza generazione stanno imponendo una maggiore attenzione alla materia prima, e soprattutto stanno facendo conoscere le uve autoctone e i vini di eccellenza delle nostre regioni. Il Piemonte in questo momento storico gode di una grande attenzione a Berlino".

Info: www.e4quality.it

Ph. Cecconi's

 

Una guida dedicata agli enoturisti che vogliono mettere al centro della loro esperienza l'incontro diretto con il vino, i luoghi, e le persone che lo producono. Nasce la "Guida alle Cantine" Made in Piedmont.

FoodAddiction in Store arriva per un caldo appuntamento a Gravellona Toce. La foodblogger Antonella Iannone, scalderà i cuori del pubblico piemontese con due gustose ricette. Appuntamento allo Scavolini Store Gravellona Toce Corso Milano, 1 (Verbania), sabato 12 ottobre, dalle ore 18 alle 20.

Da domani 1 ottobre e fino al 10 novembre Eataly Torino dedica la sua attenzione all’artigianalità del vino contemporaneo con un intenso programma: 40 giorni ricchi di incontri con i produttori, degustazioni, cene a tema, festival, aperitivi speciali, e molto altro. Di seguito dettaglio con nota stampa.

Il 28, 29 e 30 settembre: tre giorni con il fuoriclasse americano, special guest dell'Accademia piemontese di Luca Montersino. La programmazione dei corsi internazionali della scuola di Chieri prosegue con una star d'oltreoceano: Antonio Bachour.

Grandi esperti internazionali a Barolo, dal 2 all’8 luglio. L'ottava edizione nel 2019, il Progetto Vino è il “cuore storico” del programma di Collisioni dedicato all’enogastronomia, nato dalla volontà di riunire a Barolo alcuni tra i più importanti professionisti del vino di tutto il mondo e i grandi vini che l’intera Italia ha da offrire.

Il tour FoodAddiction in Store, fa tappa a Novara e a Cuneo, con Sonia Peronaci e Marco De Padova. In Piemonte due eventi imperdibili dedicati alla cucina e al buon cibo.

Per la sua prima data Collisioni, lancerà una speciale giornata di benvenuto, l'Asti Day, pensata in collaborazione con il Consorzio dell'Asti DOCG, le bollicine ufficiali di Collisioni, che ai due ingressi di Barolo offrirà un aperitivo di benvenuto a tutti gli amanti del rock, a base di Asti Docg e Moscato D'Asti in un'animazione dedicata al pubblico del festival, dove verrà distribuito il cappello Rural Glam e sfileranno in costume alcuni dei personaggi storici del Piemonte, legati alla storia del nostro vino.

Si svolge domenica 9 giugno a Cocconato (Asti), "Cocco7", escursione enogastonomica in sette tappe, tra sette vini, sette vigne e sette gusti, fra i magnifici paesaggi della Riviera del Monferrato, Bandiera Arancione del Touring Club Italiano.

Da venerdì 13 a lunedì 30 settembre 2019, ritorna "Stai fresco" a Eataly Lingotto: per due settimane i prodotti freschi sono protagonisti indiscussi di eventi e promozioni: tanti infatti sono i prodotti in sconto, anche fino al 50% e ricco è il calendario di eventi.

Il grande festival deg li sparlink wines.Sabato 8 giugno la corte di Palazzo Birago celebra il vino italiano più famoso al mondo, con produttori di vini spumanti in arrivo da tutta la Penisola. Fra i workshop in programma, un focus sulla spumantizzazione del Nebbiolo e sull'utilizzo dei social nel mondo del vino.

10.417 i calici di vino alzati e 2.425 i cocktail con il vermout, al 53° Salone nazionale di vini selezionati "Douja d'Or". 11.431 le bottiglie aperte al 46° Festival delle Sagre astigiane. Oltre un milione di visualizzazioni, in un solo week-end.

Si è concluso il Contest Giovani Creativi del progetto europeo E4quality a cura del Consorzio Barbera d'Asti e Vini del Monferrato, nella splendida cornice del Castello di Costigliole d'Asti.

Il gusto #TagliaSmall di Marco De Padova per la tappa di FoodAddiction in Store. Il nuovo panino “Hole-in-one” protagonista dello show-cooking a Gozzano. Appuntamento sabato 1° giugno, dalle 17 alle 18:30.

Altri articoli...

Messaggio Promozionale