17
Lun, Feb
167 New Articles
Messaggio Promozionale
 

Avviso per attività ed iniziative sportive

Enti Locali
Typography

On line l’avviso pubblico. Obiettivo del Comune di Torino, valorizzare l’attività sportiva per tutti i cittadini quale momento di aggregazione e divertimento collettivo, strumento di integrazione, socializzazione, promozione, tutela della salute e del benessere psico-fisico e prevenzione delle patologie collegate alla sedentarietà.
La Giunta Comunale di Torino, ha approvato la delibera relativa alle linee guida e l’avviso per l’individuazione dei beneficiari di contribuzioni per attività e iniziative di sport e tempo libero (associazioni e/o organismi no-profit).
 
I criteri di assegnazione seguono le linee indicate per il prossimo quinquennio, secondo le quali lo sport è uno strumento di partecipazione e un diritto civico dalla forte valenza inclusiva. Obiettivo, è valorizzare l’attività sportiva per tutti i cittadini quale momento di aggregazione e divertimento collettivo, strumento di integrazione, socializzazione, promozione, tutela della salute e del benessere psico-fisico e prevenzione delle patologie collegate alla sedentarietà.
Le linee guida per l’individuazione di soggetti beneficiari di contribuzioni riguardano attività che sono state o saranno realizzate dal 1° gennaio 2016 al 30 giugno 2017 e si articolano in tre macroaree:
  1. Attività fisica, motoria, del tempo libero con finalità aggregativa e/o sociale. Rientrano in questa categoria le attività o i progetti rivolti a cittadini di tutte le fasce d’età, in modo particolare agli anziani e alle fasce deboli, per  promuovere e incentivare attività fisica e un sano stile di vita e per combattere la sedentarietà. Fanno parte di questa categoria le attività sportive e del tempo libero organizzate al fine di creare momenti di aggregazione, socializzazione e divertimento.
  2. Attività sportiva di base. Rientrano in questa categoria le attività e i progetti sportivi rivolti a cittadini di tutte le fasce d’età ma con particolare attenzione ai giovani, alle donne e ai soggetti diversamente abili, al fine di promuovere e incentivare la pratica sportiva di base trasformandola da evento occasionale in sana abitudine di vita.
  3. Attività ed eventi di alto livello, eccellenze sportive a rilevanza cittadina. Rientrano in questa categoria gli eventi, le manifestazioni e le attività sportive - anche ordinarie - con rilevanza mediatica o cittadina in grado di coinvolgere un alto numero di soggetti sia in termini di partecipazione attiva, sia di pubblico.
Spiega Roberto Finardi, Assessore allo Sport della Città di Torino: “Due sono gli aspetti innovativi delle linee guida che mi preme evidenziare. Il primo riguarda l’ammortamento che in base alle tabelle del Ministero delle Finanze permette la richiesta di un contributo anche per l’acquisto di beni durevoli necessari per svolgere attività o progetti stagionali e annuali ripetibili nel tempo. L’altro, consente di richiedere un sostegno per l’attività ordinaria, che generalmente si svolge da settembre a giugno, scavalcando l’anno solare. In particolare consente di ottenere un contributo per le iniziative svolte o da svolgere nel 2016 e in programma nel primo semestre del 2017”.
 
 

Messaggio Promozionale