10
Lun, Ago
182 New Articles
Messaggio Promozionale
 

Fonderie Limone: "Dio ride Nish Koshe"

Teatro & Danza
Typography

A venticinque anni da Oylem Goylem, Moni Ovadia torna nei panni del suo alter ego Simkha Rabinovich, con la carovana errante di musicanti klezmer. Appuntamento alle Fonderie Limone di Moncalieri dal 14 al 26 gennaio 2020.

Da martedì 14  a domenica 19 gennaio 2020, alle Fonderie Limone di Moncalieri, debutta Dio ride. Nish koshe, di e con Moni Ovadia, con le musiche dal vivo della Moni Ovadia Stage Orchestra: Maurizio Dehò, Luca Garlaschelli, Albert Florian Mihai, Paolo Rocca, Marian Serban, per la regia di Moni Ovadia.


Le luci, sono di Cesare Agoni e Sergio Martinelli, le scene, i costumi e le elaborazione delle immagini di Elisa Savi. Lo spettacolo, prodotto da CTB – Centro Teatrale Bresciano e da Corvino Produzioni.

Moni Ovadia, che torna a teatro a un quarto di secolo da Oylem Goylem nei panni del suo alter ego Simkha Rabinovich, con la inseparabile carovana errante di musicanti klezmer. Dalle note di regia: "Una generazione fa vi raccontavo storie di esilio, io che in esilio sono da sempre, alla ricerca della mia anima. Sei vagabondi, cinque musicisti e un narratore, approdavano in palcoscenico a bordo di una zattera. E Simkha raccontava le storie e cantava le canzoni del popolo eletto ed esiliato: canti tristi e allegri, luttuosi e nostalgici, nati per vivere le feste, le celebrazioni e i riti di passaggio del popolo che illuminò e diede gloria alla Diaspora. Un mondo fatto di comunità grandi, piccole e minuscole, riunite attorno a una tradizione sempre viva e a una vertiginosa spiritualità. Dopo venticinque anni di erranza, con il consueto registro che mescola umorismo e tragedia, Simkha Rabinovich e i suoi compagni di strada proseguono il racconto di quel popolo fatto di storie e canti, storielle e musiche, piccole letture, citazioni e riflessioni. Una narrazione piena di colore, tra battute fulminanti e attacchi veementi (contro chi costruisce muri, come la prigione a cielo aperto di Gaza).


Moni Ovadia

Nasce a Plovdiv in Bulgaria nel 1946, da una famiglia ebraico-sefardita. Dopo gli studi universitari e una laurea in scienze politiche ha dato avvio alla sua carriera d'artista come ricercatore, cantante e interprete di musica etnica e popolare di vari paesi. Nel 1984 comincia il suo percorso di avvicinamento al teatro, prima in collaborazione con artisti della scena internazionale, come Bolek Polivka, Tadeusz Kantor, Franco Parenti, e poi, via via proponendo se stesso come ideatore, regista, attore e capocomico di un "teatro musicale" assolutamente peculiare, in cui le precedenti esperienze si innestano alla sua vena di straordinario intrattenitore, oratore e umorista. Filo conduttore dei suoi spettacoli e della sua vastissima produzione discografica e libraria è la tradizione composita e sfaccettata, il "vagabondaggio culturale e reale" proprio del popolo ebraico, di cui egli si sente figlio e rappresentante, quell'immersione continua in lingue e suoni diversi ereditati da una cultura che le dittature e le ideologie totalitarie del Novecento avrebbero voluto cancellare, e di cui si fa memoria per il futuro.


FONDERIE LIMONE
Dio ride Nish Koshe
14 - 26 GENNAIO 2020
di e con Moni Ovadia
con le musiche dal vivo della Moni Ovadia Stage Orchestra
regia Moni Ovadia
luci Cesare Agoni, Sergio Martinelli
scene, costumi ed elaborazione immagini Elisa Savi
CTB – Centro Teatrale Bresciano / Corvino Produzioni.
Info: Tel. 011 5169555 - Numero verde 800235333 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Teatro: Fonderie Limone Moncalieri, via Eduardo De Filippo angolo via Pastrengo 88 – Moncalieri Orari degli spettacoli: martedì, mercoledì, giovedì e venerdì ore 20.45; sabato ore 19.30; domenica ore 15.30. Prezzi dei biglietti:Intero € 28,00. Ridotto di legge € 25,00 Biglietteria del Teatro Stabile di Torino| Teatro Gobetti (Via Rossini 8, Torino) dal martedì al sabato dalle ore 13.00 alle ore 19.00. Domenica e lunedì riposo. Biglietteria del Teatro Stabile di Torino | Teatro Carignano (Piazza Carignano 6, Torino) venerdì, sabato e domenica dalle ore 15.00 alle ore 19.00 Apertura biglietteria a partire da un’ora prima dell’inizio dello spettacolo. Vendita on-line: www.teatrostabiletorino.it
 
Ph. Umberto Favretto

 

Messaggio Promozionale