07
Mar, Apr
192 New Articles
Messaggio Promozionale
 

Covid-19 Valle d'Aosta: 26 marzo ore 17.30

Valle d'Aosta
Typography

La situazione dell'Emergenza Coronavirus in Valle d'Aosta al 26 marzo 2020, ore 17.30. Aggiornamento Coronavirus Vda. Covid-19: salgono a 35 i morti in Valle d'Aosta. 413 i casi positivi. Coronavirus: Valle d'Aosta riduce trasporto pubblico. Sospensione attività centro revisioni.

NUOVA AUTODICHIARAZIONE 26/3 --> LEGGI IL PDF

VALLE D'AOSTA

Aggiornamento Coronavirus Vda

NUMERO DI CONTAGIATI

POSITIVI ATTUALI 413 (+12)

OSPEDALIZZATI 75 (0)

IN TERAPIA INTENSIVA 24 (0)


CASI NEGATIVI 505 (+24)


PERSONE IN ISOLAMENTO 2204 +282)

COMUNI INTERESSATI MAPPA


GUARITI 2 (0)


DECEDUTI 35 (+7)

MASCHI 26 FEMMINE 9

FASCE D'ETA' 60/98

IN OSPEDALE 31

A DOMICILIO 4


FORZE DELL'ORDINE

CONTROLLI 976

DENUNCE 5


* TAMPONI

* Laboratorio di Aosta, in attesa della fornitura di reagenti – come nel resto d’Italia – esegue solo tamponi urgenti

REFERTATI 26/3 36

INVIATI AL SACCO DI MILANO 190

IN ATTESA 125

* differenza dati riferiti al 25 marzo 2020


Covid-19: salgono a 35 i morti in Valle d'Aosta. Restano a 413 i casi positivi

Aumenta ancora il numero di morti a causa del coronavirus Covid-19 in Valle d'Aosta. Ad oggi sono 35 (ieri erano 28), di cui 26 uomini e 9 donne, tra i 60 e i 98 anni. In crescita anche i contagiati, che sono 413. Tra i casi positivi ci sono 99 ricoverati all'ospedale Parini di Aosta I guariti sono due. Infine sono 2.486 le persone per le quali i sindaci hanno predisposto un'ordinanza per "isolamento domiciliare precauzionale".


Coronavirus: Valle d'Aosta riduce trasporto pubblico

L'introduzione di "riduzioni, anche progressive e modulate, dell'offerta di trasporto pubblico locale su ferro e su gomma, in modo da adattarla tempestivamente alla situazione che si viene di giorno in giorno a delineare, in relazione alla diffusione del contagio e alle limitazioni poste alle attività della popolazione".

Lo prevede un'ordinanza firmata oggi dal presidente della Regione Valle d'Aosta, Renzo Testolin. Il provvedimento prende atto delle "progressive limitazioni introdotte alle attività e agli spostamenti delle persone fin qui disposte, con conseguente drastica riduzione delle esigenze di trasporto" e della "necessità di salvaguardare ulteriormente l'incolumità dei trasportati, così come degli addetti ai servizi di trasporti".


Sospensione attività centro revisioni

La Struttura motorizzazione civile dell’Affari europei, Politiche del lavoro, Inclusione sociale e Trasporti, in considerazione dell’emergenza sanitaria in corso e della disposizione prevista all’art. 92 (Disposizioni in materia di trasporto stradale e trasporto pubblico di persone) del Decreto Legge 17 marzo 2020 n. 18 (proroga circolazione dei veicoli da sottoporre a visita e prova), ha provveduto a partire dal 25 marzo 2020, a sospendere tutte le operazioni tecniche presso il Centro revisioni della Regione Autonoma Valle d'Aosta e presso i Centri esterni di revisione autorizzati per veicoli pesanti.
Ai sensi della Circolare del Dipartimento per i Trasporti e la Navigazione, gli Affari Generali e il Personale del Ministero dei Trasporti n. 1735 del 23.03.2020, gli Uffici della Motorizzazione civile di Aosta daranno seguito solamente alle operazioni tecniche indifferibile di seguito riportate:

• visita e prova e immatricolazione di veicoli da destinare ad attività connesse alla gestione dell'emergenza sanitaria e dei servizi pubblici di trasporto (autobus, mezzi di soccorso, ecc.);
• visita e prova ed immatricolazione di veicoli "con titolo" adibiti al trasporto di merci e di persone;
• visita e prova e immatricolazione di veicoli adattati per la guida o per il trasporto di persone disabili;
• visite periodiche ATP limitatamente ai veicoli che effettuano, nel corrente periodo, trasporti in ambito internazionale.

Gli utenti con veicoli rientranti nella casistica sopra riportata, a prescindere da qualsiasi precedente prenotazione, dovranno pertanto contattare gli Uffici della Motorizzazione al numero 0165-272979, a partire dal 07.04.2020 nei soli giorni di martedì e giovedì, per calendarizzare o riprogrammare l’operazione richiesta.


* Fonte Regione Autonoma Valle d'Aosta

 

Messaggio Promozionale