10
Ven, Apr
192 New Articles
Messaggio Promozionale
 

Covid-19 Valle d'Aosta: 20 marzo ore 15

Valle d'Aosta
Typography

La situazione dell'Emergenza Coronavirus in Valle d'Aosta al 20 marzo 2020, ore 15. Aggiornamento Coronavirus Vda. Coronavirus: 258 casi positivi in Valle d'Aosta. Coronavirus: consigliere Vda positivo, in isolamento colleghi. Coronavirus: consigliere Vda positivo, in isolamento colleghi. Coronavirus: Carabinieri in bar stazione Aosta, via i non viaggiatori.

NUOVA AUTODICHIARAZIONE --> LEGGI IL PDF


IL TESTO DEL DECRETO --> LEGGI IL PDF


VALLE D'AOSTA

Aggiornamento Coronavirus Vda

NUMERO DI CONTAGIATI

OSPEDALIZZATI 64 (11 in rianimazione)

A DOMICILIO 194

GUARITI 0

DECEDUTI 7

TOTALE TAMPONI EFFETTUATI 783

TAMPONI ESAMINATI NEGATIVI 244

POSITIVI ATTUALI 258

POSITIVI CASI TOTALI 265

TAMPONI IN ATTESA 274

PERSONE IN ISOLAMENTO 2156


Coronavirus: 258 casi positivi in Valle d'Aosta

Sono 258 i casi positivi al coronavirus Covid-19 in Valle d'Aosta. E' quanto si legge nel bollettino dell'Unità di crisi diffuso alle 13. Tra i contagiati - a cui vanno aggiunti otto pazienti deceduti - ci sono 64 ricoverati all'ospedale Parini di Aosta (11 in Rianimazione) mentre gli altri 194 sono in isolamento domiciliare. Infine sono 2.156 le persone per le quali i sindaci hanno predisposto un'ordinanza per "isolamento domiciliare precauzionale", sotto sorveglianza medica, così i loro familiari e le persone con le quali hanno avuto contatti stretti. I tamponi in attesa di risultato sono 274 (su un totale di 783). 


Coronavirus: consigliere Vda positivo, in isolamento colleghi

Un consigliere regionale della Valle d'Aosta, è risultato positivo al coronavirus Covid-19. Gli esiti del tampone - effettuato dopo i primi sintomi (tosse e debolezza) - sono arrivati ieri sera. Lo ha appreso l'ANSA. Le autorità sanitarie hanno anche predisposto l'"isolamento precauzionale" di altri consiglieri regionali e di altre persone che sono venuti a contatto con lui nelle ultime due settimane. Inoltre ci sono alcuni consiglieri regionali che sono in isolamento volontario da alcuni giorni per aver avuto contatti con persone a rischio.


Coronavirus: Carabinieri in bar stazione Aosta, via i non viaggiatori

Intervento dei carabinieri del gruppo Aosta stamane al bar della stazione ferroviaria del capoluogo regionale. I militari hanno allontanato le persone e i clienti che non sono risultati essere viaggiatori di passaggio.
In base al Dpcm dell'11 marzo scorso i "posti di ristoro" all'interno delle stazioni possono rimanere aperti. Tuttavia - è questa l'interpretazione delle forze dell'ordine - possono fruirne soltanto coloro che sono in possesso di biglietto del treno (e a condizione del rispetto del metro di distanza interpersonale). Bar come quello della stazione ferroviaria aostana, uno dei pochi ancora aperti nella regione alpina, rischiano quindi di diventare un punto di riferimento per alcuni 'furbetti': di qui l'intervento dei carabinieri, scattato dopo segnalazioni su un 'via vai' di persone. Nei confronti del gestore non è scattato alcun provvedimento.  Lo riferisce l'ANSA.


* Fonte Regione Autonoma Valle d'Aosta

 

Messaggio Promozionale