Messaggio Promozionale
 

Belvedere, due donne per aria al teatro Erba

Anna Mazzamauro e Cristina Bugatty, sono le interpreti di Belvedere, due donne per aria, storia ai limiti tra la commedia e la poetica felliniana. Appuntamento al Teatro Erba di Torino, giovedì 16 e venerdì 17 gennaio 2020.
Teatro Erba
Giovedì 16 e venerdì 17 gennaio ore 21
ANNA MAZZAMAURO  CRISTINA BUGATTY
e con SASÀ CALABRESE
Belvedere, due donne per aria
Scritto e diretto da Anna Mazzamauro
Scene Federico Bregolato
Costumi Agostino Porchietto
Disegno luci Davide Rigodanza
Produzione E20inscena.

Anna Mazzamauro e Cristina Bugatty sono le interpreti di questa storia ai limiti tra la commedia e la poetica felliniana. Una terrazza. Un belvedere. Due donne velate di diversità. Santa, pannosa figura che sembra uscita da una tela di Botero e Graziadio, una transessuale bellissima straziata e arricchita dalla sua duplice natura. Si incontrano e si scontrano in un prepotente bisogno di vivere come ordinaria quella che agli altri sembra violazione. Accanto a loro c’è Beethoven, musicista sordo ma che “sente” ogni risata, ogni pianto delle due creature e li commenta con il suo unico compagno, il contrabbasso, mentre assiste alla loro escursione feroce che alla fine unirà quelle vite in un abbraccio inaspettato. Graziadio, etichettata come “diversa” e tormentata per questo, ritrova per mezzo dell’ironia popolana, del divertimento e della sana comicità di Santa, grassa e irresistibile padrona di casa di un Belvedere, la sua “normalità”. Uno spaccato netto e crudo di una società che vive con fastidio il doversi occupare dei problemi dell’altro, del diverso, del non perfetto, del disabile. Un racconto che, senza mai mentire, ammorbidire, levigare, commuove e che ci fa arrabbiare. Un racconto che resta comunque un inno alla vita.

Ph. Torino Spettacoli