04
Gio, Giu
192 New Articles
MESSAGGIO PROMOZIONALE
 

Salva

Salva

Salva

La pasticceria Taverna&Tarnuzzer di Vercelli, si reinventa grazie all’ eCommerce

Food & Wine
Typography

La resilienza della storica pasticceria Taverna&Tarnuzzer di Vercelli: reinventarsi per rimanere vicini ai clienti grazie all’ eCommerce di prossimità.   Nata nel 1889 e giunta alla quinta generazione, l’ottocentesca pasticceria Taverna&Tarnuzzer, dopo lo stop alle vendite fisiche è riuscita a tenere viva la propria attività e ad acquisire nuovi clienti con l'apertura di un negozio virtuale.

Miracoli economici durante l'emerganza sanitaria Covid-19. La resilienza della storica pasticceria Taverna&Tarnuzzer di Vercelli, si reinventa per rimanere vicini ai clienti grazie all’ eCommerce di prossimità.


Nata nel 1889 e giunta alla quinta generazione, l’ottocentesca pasticceria Taverna&Tarnuzzer, dopo lo stop alle vendite fisiche è riuscita a tenere viva la propria attività e ad acquisire nuovi clienti con l'apertura di un negozio virtuale

L’e-commerce, il simbolo di un’economia senza orari e confini, si trasforma oggi nello strumento di resilienza per botteghe, negozi, bar e ristoranti che rinascono attraverso il digitale. Un fenomeno che si chiama eCommerce di prossimità e l’ottocentesca pasticceria di Vercelli Taverna&Tarnuzzer ne è un caso rappresentativo.

I fondatori della nota pasticceria piemontese, costretti a inizio marzo ad abbassare le saracinesche in seguito alle disposizioni legate all’emergenza Coronavirus, si sono rimboccati le maniche e sono riusciti a riconvertirsi al commercio on line, trasformando la fase del lockdown in un'opportunità.

Ci sono riusciti grazie a Vidra, la piattaforma creata dall’omonima startup biellese fondata da Guido Frascadore e Alessandro Miliucci, che integra in un’intuitiva app gli strumenti per realizzare un sito internet, per la vendita e per la spedizione dei prodotti. In poche ore la pasticceria è riuscita a essere on line con il proprio eCommerce, giusto in tempo per le festività di Pasqua.

Dopo un primo test realizzato nel periodo di Pasqua, la pasticceria adesso non intende rinunciare ai vantaggi ottenuti grazie all’e-commerce.

Ogni mattina all’apertura si controllano quindi gli ordini online e si preparano le consegne della giornata: dolci, pasticcini e biscotti, tra cui i bicciolani e gli amaretti morbidi, vere e proprie prelibatezze della tradizione vercellese.


Nicola Tarnuzzer

Titolare della pasticceria piemontese

"Siamo riusciti a gestire due settimane di lavoro intenso, quelle che precedono le festività pasquali, in modo semplice ed efficiente. Abbiamo acquisito nuovi clienti e reso felici tante persone che, non potendo uscire, hanno voluto comunque inviare un dolce pensiero ai loro cari. Ci siamo affacciati a un mondo da noi ancora inesplorato senza sapere se saremmo riusciti a ottenere dei risultati soddisfacenti, vista anche la situazione generale - ammette Nicola Tarnuzzer. - La storia della nostra pasticceria risale al 1889 e per il nostro tipo di attività il servizio ecommerce non sembrava certo una priorità su cui investire nel breve termine. Oggi le prospettive sono cambiate e lo consideriamo come parte integrante del nostro lavoro".


Piattaforma Vidra

Al momento conta più di 2mila clienti, di cui la metà arrivati proprio nell’ultimo bimestre soprattutto dai settori food & beverage, ma anche da abbigliamento, scarpe e sport, benessere e ottica.

Ph. Taverna&Tarnuzzer

 

Messaggio Promozionale