06
Gio, Ago
193 New Articles
Messaggio Promozionale
 

Toro: non buona la prima con la Samp. 1-3

Pianeta Toro
Typography

Non buona la prima per Moreno Longo. Il suo Torino nel primo tempo appare con le paure delle scorse settimane. Meglio ad inizio ripresa, quando arriva anche il vantaggio. Poi il tracollo negli ultimi 70' quando la squadra incassa 3 gol. Torino - Sampdoria termina 1-3. E' crisi profonda in casa granata.

Il Toro affonda in casa contro la Sampdoria e rimedia cosi la quinta sconfitta consecuiva tra campionato e coppa Italia.


La cura Longo per il momento non è servita: troppo deboli mentalmente i granata, che hanno lasciato via libera ai blucerchiati nel secondo tempo dopo che Belotti e soci erano comunque riusciti a portarsi in vantaggio. Ma tutto è stato vano davanti alla concretezza della squadra di Ranieri, il cui apporto decisivo è stato fornito dai due elementi più qualitativi: Ramirez e Quagliarella.

Il primo Toro di Longo vede la difesa a tre con il ritorno di Lyanco, centrocampo a quattro e la coppia Berenguer-Verdi alle spalle di Belotti. Dopo una prima frazione noiosa ed equilibrata, la ripresa è stata un tourbillon di emozioni con i quattro gol che hanno deciso il match. Il Toro si portava in vantaggio con Verdi (al minuto 56), al primo gol stagionale in maglia granata, sfruttando un assist verticale di Berenguer e soprattutto lo svarione difensivo di Colley che lisciava il pallone: per Audero non c'era nulla da fare.

Ma il vantaggio non faceva esplodere alcuna scintilla positiva, anzi era la Samp a farsi volitiva cercando il pari che arrivava nemmeno un quarto d'ora dopo: Ramirez si inventava una punizione alla Maradona con il pallone che terminava la sua corsa all'incrocio dei pali con Sirigu incredulo. L'ingresso di Ansaldi non cambiava l'inerzia della gara. Anzi, la formazione ligure affondava i colpi con un micidiale uno-due: prima (ancora) con Ramirez (doppietta per lui) servito da Quagliarella e due minuti dopo (minuto 79) con lo stesso Quagliarella che trasformava freddamente il rigore fischiato da Valeri dopo che l'ex granata era stato steso in area da Izzo (espulso). La gara finiva qui, per l'esultanza del migliaio di tifosi blucerchiati al seguito e il resto della stadio ammutolito.

Ph. Giuliano Marchisciano / One + Nine Images

 

Classifica Serie A 2019-2020

     38^ GIORNATA
 
  Gare 1/2 agosto 2020
RIS.
  Brescia - Sampdoria
1-1
  Juventus - Roma
1-3
  Atalanta - Inter
0-2
  Napoli - Lazio
3-1
  Milan - Cagliari
3-0
  Spal - Fiorentina
1-3
  Genoa - H.Verona
3-0
  Bologna - Torino
1-1
  Lecce - Parma
3-4
 Sassuolo - Udinese 0-1
   MARCATORI
 
  Immobile (Lazio)
36
  Cristiano Ronaldo (Juve)
31
  Lukaku (Inter)  23
    VERDETTI  
  Juventus Campione d'Italia
  Inter - Atalanta - Lazio UCL
  Roma - Napoli - Milan EL
  Spal - Brescia -Lecce B
  Benevento - Crotone - A
    CLASSIFICA SERIE A  
 SQUADRA
P
G
F
S
 Juventus
83 38 76 43
 Inter
82 38 81 36
 Atalanta
78 38 98 48
 Lazio
78 38 79 42
 Roma
70 38 77 51
 Milan
66 38 63 46
 Napoli
62 38 61 50
 Sassuolo
51 38 69 63
 H.Verona
49 38 47 48
 Fiorentina
49 38 51 48
 Parma
49 38 56 57
 Bologna
47 38 52 65
 Cagliari
45 38 52 56
 Udinese
45 38 37 51
 Sampdoria
42 38 48 65
 Torino
39 38 46 68
 Genoa
39 38 47 73
 Lecce
35 38 52 85
 Brescia
25 38 35 79
 Spal
20 38 27 77

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

CHAMPIONS LEAGUE 2019-2020

In rosso le squadre qualificate
  UCL Ottavi di finale
 And
 Rit
  Borussia D. -  Paris S.Germain
2-1
0-2
 Atletico M. - Liverpool
1-0 3-2
 Atalanta - Valencia
4-1 4-3
 Tottenham H. - Lipsia
0-1 0-3
 Napoli - Barcellona
1-1 8/8
 Chelsea - Bayern Monaco
0-3
 8/8
 Real Madrid - Manchester City
1-2 7/8
 Lyon - Juventus
1-0  7/8
 Final Eight Lisbona
   
 Quarti di finale
Ris.
 
 Real/City-Lyon/Juve
   15/8
 Lipsia - Atletico Madrid
  13/8
 Napoli/Barcellona-Chelsea/Bayern
  14/8
 Atalanta - Paris SGermain
  12/8
   Semifinali Ris.  
     
     
  Finale Lisbona Ris  
    23/8
     
  Vincitrice:    

 

Messaggio Promozionale