30
Sab, Mag
183 New Articles
Messaggio Promozionale
 

Covid-19 Valle d'Aosta: 29 marzo ore 17.30

Valle d'Aosta
Typography

La situazione dell'Emergenza Coronavirus in Valle d'Aosta al 29 marzo 2020, ore 17.30. Aggiornamento Coronavirus Vda. Covid-19: salgono a 48 i morti in Valle d'Aosta. 529 i casi positivi. Il ricordo di Neva Zanotti, attenta spettatrice della cultura.

NUOVA AUTODICHIARAZIONE 26/3 --> LEGGI IL PDF

VALLE D'AOSTA

Aggiornamento Coronavirus Vda

NUMERO DI CONTAGIATI

POSITIVI ATTUALI 529 (+18)

OSPEDALIZZATI 79 (+3)

IN TERAPIA INTENSIVA 27 (1)


CASI NEGATIVI 642 (+31)


PERSONE IN ISOLAMENTO 2521 (+69)


GUARITI 2 (0)


DECEDUTI 48 (+6)

MASCHI 35 FEMMINE 13

FASCE D'ETA' 60/98

IN OSPEDALE 42

A DOMICILIO 6


FORZE DELL'ORDINE

CONTROLLI 762

DENUNCE 29


* TAMPONI

* Laboratorio di Aosta, – come nel resto d’Italia – esegue solo tamponi urgenti

REFERTATI 43

INVIATI AL SACCO DI MILANO 0

IN ATTESA 268

* differenza dati riferiti al 27 marzo 2020


Covid-19: salgono a 48 i morti in Valle d'Aosta. 529 i casi positivi

Cresce ancora il numero di morti provocati dal coronavirus Covid-19 in Valle d'Aosta. Secondo il bollettino dell'Unità di crisi sono 48. Aumentano anche i contagiati, che sono 529.


Il ricordo di Neva Zanotti, attenta spettatrice della cultura

Il Governo regionale esprime il proprio cordoglio per la morte di Neva Zanotti, per anni insegnante elementare e, sin dalla prima edizione de Les Mots, curiosa ed appassionata testimone della rassegna culturale. In tanti la ricordano anche attenta spettatrice della Saison culturelle di cui fu fedele abbonata.

Sempre in prima fila nella casa del Festival della parola in piazza Chanoux, Neva ha saputo trasmettere ai suoi studenti e a tutti coloro che l’hanno conosciuta l’amore per la cultura e per i libri, con grande entusiasmo, intelligente originalità e studiata irriverenza, così come è sempre riuscita ad esprimere il suo profondo legame con la terra valdostana.

Così la ricorda Arnaldo Colasanti, curatore della rassegna, che negli anni, nel corso delle varie edizioni del Festival, l’aveva conosciuta e con lei aveva stretto un rapporto di amicizia e di complicità: Con Neva se ne va un mondo: un altro pezzetto di quella memoria di cui abbiamo ancora bisogno. Viene a mancare quell’esempio di umiltà, di passione, di consapevolezza, di giusto orgoglio per quello che si è fatto nella vita: viene a mancare quella generosa curiosità di una donna anziana che parlava ancora come una ragazza, sotto il sole della più bella Valle d’Aosta.


* Fonte Regione Autonoma Valle d'Aosta

 

Messaggio Promozionale