30
Sab, Mag
183 New Articles
Messaggio Promozionale
 

Al via la stagione turistica 2018 nel VCO

Novara - VCO
Typography

Allo scoccare della primavera, al via la stagione turistica 2018, tra Lago Maggiore, Lago d’Orta, Lago di Mergozzo e Valli dell’Ossola.

Non è ancora scoccata l'ora per la primavera (21 marzo), ma nel Verbano Cusio Ossola (VCO), ci si appresta ad aprire la stagione turistica 2018, tra Lago Maggiore, Lago d’Orta, Lago di Mergozzo e Valli dell’Ossola.
 
Per questa stagione, sono due le “Bandiere Blu” assegnate quest’anno. A Cannero e Cannobio, va il riconoscimento di località turistiche balneari, che rispettano i criteri relativi alla gestione sostenibile del territorio. Sono 8 le “Bandiere Arancioni” assegnate dal Touring Club Italiano, che seleziona e certifica i piccoli borghi eccellenti del retroterra: il riconoscimento è andato alle località di Cannero, Cannobio, Macugnaga, Malesco, Mergozzo, Orta San Giulio, Santa Maria Maggiore e Vogogna.
Il Lago Maggiore, il Lago d’Orta e il Lago di Mergozzo, circondati dalle splendide Valli Ossolane attendono i turisti per una vacanza a 360°. Un territorio, pronto ad accogliere con oltre 860 strutture ricettive presenti, capaci di miscelare svago, cultura e specialità locali legate ad un’enogastronomia d’eccellenza. Per i turisti, le Isole Borromee, saranno di nuovo fruibili a partire da venerdì 23 marzo, data che sancisce anche l’inizio dell’alta stagione turistica alla scoperta di ciò che di meglio ha da offrire il territorio verbano, tra natura incontaminata, colori, attività outdoor, benessere, enogastronomia, strutture ricettive di qualità ed eventi di grande livello.
Con oltre 3 milioni e mezzo di presenze l'anno, per oltre il 76% straniere, l'area del Distretto Turistico dei Laghi, collocata al centro di un territorio ad alta densità abitativa compreso tra la Svizzera, Varese, Milano e Torino, è attualmente al 3° posto per tasso di ricettività (rapporto posti letto e numero abitanti) dopo Valle d’Aosta e Trentino, al 3° posto per tasso di turisticità (rapporto presenze turistiche e numero abitanti) dopo Trentino e Valle d’Aosta, oltre ad essere una delle destinazioni turistiche più importanti del Nord Italia.
 
Foto Distretto Turistico dei Laghi
 

Messaggio Promozionale