15
Lun, Lug
174 New Articles
 
MESSAGGIO PROMOZIONALE

Salva

ATL Cuneese. Presentato il novembre in Granda. Molti eventi in programma

Cuneo
Typography
Con il mese di novembre ci addentriamo nel cuore degli eventi di «Autunno con Gusto», il ricco calendario fieristico-gastronomico promosso dall'ATL del Cuneese, che raccoglie quasi 80 eventi di promozione dei prodotti tipici e dei piatti tradizionali della Granda.
I principali eventi sono stati presentati, presso la sede dell'ATL del Cuneese e l'Auditorium Foro Boario.
 
Con il mese di novembre ci addentriamo nel cuore degli eventi di «Autunno con Gusto», il ricco calendario fieristico-gastronomico promosso dall'ATL del Cuneese che raccoglie quasi 80 eventi di promozione dei prodotti tipici e dei piatti tradizionali della nostra terra.
Primo fra tutti gli eventi sarà Peccati di Gola con la 21^ edizione della Fiera Regionale del Tartufo, in programma a Mondovì dal 1° al 4 novembre. Domenica 11 novembre, sempre il capoluogo monregalese ospiterà la colorata manifestazione gastronomica «Cavoli tuoi» che prevede il mercato ortofrutticolo (la Fiera di S. Martino) e la distribuzione di piatti legati alla tradizione locale ed ai prodotti autunnali: dai «Por e coj» alla vellutata di zucca di Piozzo, fino al minestrone di trippe, ma non solo.
Il weekend successivo (sabato 10 e domenica 11), Cuneo diventerà capitale della Razza Bovina Piemontese con il salone gastronomico «Sapori della Carne» (con ristorante a self-service non-stop) e la Mostra Nazionale di capi di Razza bovina Piemontese. L'evento sarà ospitato al MIAC, in località Ronchi. Ad arricchire il programma, oltre alla dimostrazione dei migliori capi d'alpeggio e d'allevamento, anche laboratori di caseificazione, momenti folkloristici e bancarelle di prodotti locali.
Sabato 10 novembre inaugurerà ufficialmente la «Fiera del Porro Cervere», nell'omonimo Comune. La Fiera proporrà golosi momenti gastronomici fino al 25 novembre. Il mercato del Porro si terrà dal lunedì al venerdì con orario 14-18, il sabato e la domenica dalle 9 alle 18.
Sabato 17 e domenica 18 novembre un altro profumato evento apre il sipario. Si tratta di Aj a Caraj, evento che giunge alla sua 16^ edizione. Lungo l'asse di Via Roma saranno presenti oltre 80 espositori ed il sabato all'interno del Palagnocco verrà distribuita la bagna caôda, mentre la domenica si colorerà con la fiera dei prodotti tipici del territorio."
Nello stesso fine settimana, Villanova Mondovì si animerà con Bee – Formaggi di montagna. La manifestazione, che ha ottenuto il riconoscimento di fiera nazionale, segna l'autunno enogastronomico monregalese. Ci saranno i laboratori del gusto a cura di Slow Food, le cene a tema, le serate degustazione e la 6^ edizione del mercato del gusto accompagneranno la 19^ edizione della rassegna ovicaprina ed il mercato di formaggi, che presenterà oltre 30 produttori locali.
Ad una settimana di distanza, da venerdì 23 a domenica 25 novembre, Trinità ospiterà la Fera dij Pocio e dij Bigat, che valorizza i frutti antichi (con esposizioni di piantine di vario tipo) e la nespola (dalle piantine alle confetture). Il programma prevede l'esposizione e la vendita di prodotti agricoli e artigianali, la mostra di pittura, attrazioni per i bambini, iniziative teatrali, musicali e culturali, visite guidate. I ristoratori locali proporranno menù con piatti tipici e dolci alla confettura di nespole; è inoltre previsto un padiglione ristorante della fiera con menù a tema.
Sempre domenica 25 novembre, Pamparato si prepara ad ospitare la 19^ Fiera del Grano Saraceno e della castagna bianca. Sull'antica "Roa Marenca" Pamparato era una rara area di sosta e di coltivazione. Qui, da 19 anni si festeggia l'arrivo dell'inverno, con le sue coltivazioni antiche di grano saraceno, con una mostra mercato dedicata all'artigianato e ai sapori a "km Zero": la castagna bianca, la patata di montagna, il formaggio d'alpeggio Raschera, le paste di meliga dalla farina rustica del mais "ottofile". Il mercatino animerà le vie del borgo con prodotti tradizionali, degustazioni, rassegna degli antichi mestieri, gara di taglio della legna e naturalmente con la polenta saracena preparata dai mastri polentari della valle e sarà anche possibile visitare le cappelle campestri del circuito "Preghiera dipinta".
Domenica 25 Peveragno, proporrà invece la storica Fiera di Sant'Andrea, che quest'anno celebra la 622^ edizione. L'evento, prevede per la domenica, lungo le vie del paese, le bancarelle dei prodotti locali (agricoli, commerciali e l'oggettistica di Natale), l'animazione per i bambini con gli artisti di strada ed intrattenimenti musicali, la distribuzione di coupete, caldarroste, tisane e la degustazione del minestrone di trippe. Lunedì 26, si svolgerà la tradizionale Fiera con il mercato ambulante nel centro storico, mentre nei giorni precedenti saranno in programma anche serate gastronomiche a tema proposte dagli esercenti locali. Domenica 2 dicembre, si svolgerà invece la cerimonia di accensione delle luci natalizie con animazioni, musica, danza e giri in carrozza con Babbo Natale.
 
Ph. ATL del Cuneese - Roberto Croci

 

Messaggio Promozionale