Messaggio Promozionale
 

Al teatro Alfieri "Liolà" di Luigi Pirandello

"Liolà" di Luigi Pirandello in scena da giovedì 23 a domenica 26 gennaio 2020, al Teatro Alfieri. Liolà è una delle commedie più amate da Pirandello; è piena di canti, è gioconda, diversa dalle solite pirandelliane. In questa edizione viene evidenziata l’atmosfera del mito della Terra, della vita dei campi di una Sicilia che non c’è più.

Teatro Alfieri
da giovedì 23 a domenica 26 gennaio
(da giovedì a sabato ore 20.45 – domenica ore 15.30)
GIULIO CORSO     ENRICO GUARNERI
con CATERINA MILICCHIO  ROBERTA GIARRUSSO   ILEANA RIGANO  MARGHERITA PATTI  ALESSANDRA FALCI SARA BACCARINI  FEDERICA BRECI
e con la partecipazione di ANNA MALVICA
Liolàdi Luigi Pirandello
scene e costumi Carlo De Marino
musiche Mario D’Alessandro
adattamento e regia Francesco Bellomo
produzione Corte Arcana Isola Trovata – Teatro ABC Catania.

La commedia narra di un dongiovanni, Liolà, che con il suo comportamento mette allegramente a soqquadro il microcosmo in cui vive. Egli è immune dalla brama di benessere materiale che assilla la società dell’epoca. Tuzza, incinta di Liolà, suggerisce allo Zio Simone di attribuirsi la paternità del figlio che ha in grembo, mettendo così a tacere le male lingue. Tuzza pensa di assicurarsi l’avvenire e di vendicarsi di Liolà e anche di Mita che ha sposato il vecchio benestante, creandosi una posizione alla quale lei stessa aspirava. Il piano è ben congegnato, la povera Mita è cacciata di casa dal marito. Liolà la salva mettendola incinta, e il vecchio Zio Simone se la riprende, preferendo questa paternità a quella illegale procuratagli dalla Tuzza.

Liolà è una delle commedie più amate da Pirandello; è piena di canti, è gioconda, diversa dalle solite pirandelliane. In questa edizione viene evidenziata l’atmosfera del mito della Terra, della vita dei campi di una Sicilia che non c’è più. Come disse Antonio Gramsci “è il prodotto migliore dell’energia letteraria di Luigi Pirandello”. Cast mozzafiato!