21
Mar, Gen
144 New Articles
Messaggio Promozionale
 

Veronica Pivetti è "Viktor und Viktoria"

Teatro & Danza
Typography

Veronica Pivetti, è la protagonista di "Viktor und Viktoria", in scena al teatro Alfieri, sabato 7 dicembre e domenica 8 dicembre. La regia, è firmata da Emanuele Gamba.

Al Teatro Alfieri per il cartellone il "Fiore all’occhiello", sabato 7 dicembre ore 20.45 e domenica 8 dicembre ore 15.30, Veronica Pivetti, è la protagonista di "Viktor und Viktoria", una commedia con musiche di Giovanna Gra, liberamente ispirata all’omonimo film di Reinhold Schunzel. La regia è firmata da Emanuele Gamba.


Nel cast Giorgio Borghetti, Yari Gugliucci, Sergio Mancinelli, Roberta Cartocci e Nicola Sorrenti. Le scene sono curate da Alessandro Chiti, i costumi da Valter Azzini, le luci da Alessandro Verazzi e le musiche originali egli arrangiamenti da Maurizio Abeni. Produzione a.ArtistiAssociati, Pigra.


Viktor und Viktoria

Viktoria, talentuosa cantante disoccupata, si finge Viktor e conquista le platee... ma il suo fascino androgino scatenerà presto curiosità e sospetti. Tra battute di spirito e divertenti equivoci si legge la critica ad una società bigotta e superficiale (la nostra?) sempre pronta a giudicare dalle apparenze. La Berlino degli Anni Trenta fa da sfondo ad una vicenda che, con leggerezza, arriva in profondità. Veronica Pivetti si cimenta nell’insolito doppio ruolo di Viktor/Viktoria, nato sul grande schermo e per la prima volta sulle scene italiane nella sua versione originale.
Nella città stordita prima dai fasti e poi dalla miseria della repubblica di Weimar un’attrice di provincia, Susanne Weber (Veronica Pivetti), approda in città spinta dalla fame e in cerca di scrittura. Il freddo le ha congelato le membra, e anche il cuore non è rimasto illeso. L’incontro con un collega attore, Vito Esposito (Yari Gugliucci) immigrato italiano, sembra cambiarle la vita. E mentre la città subisce gli umori delle nascenti forze nazionalsocialiste di Hitler in lotta con gli spartachisti dell’estrema sinistra, Susanne e Vito s’immergono negli eccessi della vita notturna weimeriana. La coppia condivide fame, scene e battute e, alla fine, si scambieranno anche... sesso ed identità! Ed è per proprio per l’affamata ditta che Susanne si sacrifica e diventa... Viktor und Viktoria, cioè un acclamato ed affascinante en travesti, anche grazie all’aggiunta di un colorato, buffo e stravagante fallo di cotone che diventa l’emblema del loro piccolo grande segreto. Viktor und Viktoria viene acclamato in tutti i teatri d’Europa. Una brillante compagnia capitanata dalla caustica Baronessa Ellinor Von Punkertin (Sergio Mancinelli) in cui spiccano Lilli Shultz (Roberta Cartocci), buffa e biondissima ballerina di fila di cui Vito è innamorato e un attrezzista dai modi bruschi e obliqui, Gerhardt (Nicola Sorrenti) miete successi ovunque. Ma, tornati a casa per l’ultima recita, un incontro fatale con il fascinoso conte Frederich Von Stein (Giorgio Borghetti) sfiorerà il cuore gelato di Susanne. Purtroppo, anche il conte ha un segreto e la liaison si complica. E, mentre a Berlino la situazione politica degenera precipitosamente, la nostra protagonista sarà costretta a fare le sue scelte: sentimentali e di vita. Non tradire mai Vito, l’amico inseparabile, né il conte, ormai padrone del suo cuore. Riuscirà Susanne/Viktor ad abbandonarsi fra le braccia del suo inaspettato amore senza che la scelta le risulti fatale?


Info: repliche VIKTOR und VIKTORIA al Teatro Alfieri (Torino, p.Solferino 4): sabato 7 dicembre ore 20.45 ‐ domenica 8 dicembre ore 15.30. Prezzi Biglietti VIKTOR und VIKTORIA (riduzioni valide tutte le repliche): posto unico platea € 28 + 1,50 prev ‐ ridotto (gruppi e abbonati) € 23 + 1,50 posto unico galleria € 20 + 1,50 prev ‐ ridotto (gruppi e abbonati) € 15 + 1,50. TEATRO ALFIERI ‐ Torino, p. Solferino, 4 – tel 011/5623800 www.torinospettacoli.it ‐ acquisti online: www.ticketone.it

Ph. Assunta Servello

 

Messaggio Promozionale