04
Gio, Giu
193 New Articles
Messaggio Promozionale
 

Il servizio di Radiologia della Casa della Salute di Santhià ripartirà all’inizio del mese di settembre e sarà attivo per tre giorni alla settimana. Lo hanno deciso insieme, l’assessore regionale alla Sanità Antonio Saitta e il direttore dell’Asl di Vercelli Chiara Serpieri, nel corso dell’incontro avuto a Torino in assessorato con il sindaco di Santhià Angelo Cappuccio.

Anche i medici specialisti delle strutture private accreditate potranno prescrivere visite, esami e farmaci ai pazienti del servizio sanitario piemontese attraverso la ricetta dematerializzata.

Regione Piemonte. Il Comitato strategico amianto. si è riunito presso l’assessorato regionale alla Sanità  Quattro progetti di ricerca con l’obiettivo di individuare nuove terapie per il mesotelioma.

Interventi più rapidi e sicuri. Presentati i dati del programma Prevale. Migliorano la qualità e la sicurezza della sanità piemontese secondo alcuni importanti indicatori fissati a livello ministeriale dal Piano nazionale esiti e utilizzati per valutare l'appropriatezza dell'assistenza sanitaria.

Per gli ospedali piemntesi un investimento da 1.5 miliardi di Euro. Il livello di qualità strutturale medio degli ospedali piemontesi aumenterà dal 74,4 all’83 su un massimo di 100 e il grado di obsolescenza scenderà dal 70,4 al 52,1 su 100.

Il Tribunale di Torino ha respinto il ricorso di una casa farmaceutica. L'assessore Saitta: «Il Governo applichi questo criterio a livello nazionale. Pronto ad incontrare il nuovo ministro della salute».

Proposta della Giunta Regionale per l'approvvigionamento di gameti utilizzati. In Piemonte i centri pubblici autorizzati a praticare le tecniche di procreazione medicalmente assistita di tipo eterologo si trovano presso la Città della Salute e della Scienza di Torino (ospedale Sant'Anna), l'ospedale di Asti, l'ospedale Maggiore della Carità di Novara, l'ospedale Maria Vittoria di Torino, il presidio ospedaliero di Fossano.

Altri articoli...

Messaggio Promozionale