01
Lun, Giu
182 New Articles
Messaggio Promozionale
 

Quargnento. Arrestati dai Carabinieri due pregiudicati per furto aggravato di utensili

Cronaca
Typography
Arrestati due pregiudicati di Asti fermati poco dopo aver rubato da un magazzino di proprietà della Provincia di Alessandria, diversi attrezzi da lavoro, utensili e materiale in ferro, lì custoditi.

Sabato scorso, i Carabinieri della Stazione di Solero e di Cassano Spinola, hanno arrestato due pregiudicati di Asti, Halilovic Bareta, di 36 anni, di origini bosniache e Idriri Altin, di 25 anni, di origini albanesi, fermati poco dopo aver rubato da un magazzino di proprietà della Provincia di Alessandria, diversi attrezzi da lavoro, utensili e materiale in ferro, lì custoditi.

I Militari di Solero, unitamente ai colleghi della Stazione di Cassano Spinola, che si trovavano in zona in abiti borghesi, insospettiti dai movimenti strani nei pressi del magazzino e dall’anomala presenza di un furgone di colore bianco, sono intervenuti intercettando il mezzo. I due uomini a bordo hanno dapprima cercato di giustificarsi dichiarando di essere degli operai e che la merce a bordo del mezzo fosse di loro proprietà. Ma la loro versione, è stata smentita poco dopo dai responsabili della Provincia, contattati telefonicamente dai Carabinieri. I due stranieri, dapprima accompagnati in caserma per gli accertamenti e le formalità di rito, sono stati successivamente arrestati per i reati di furto aggravato, in quanto commesso su cose di pubblica utilità (trattandosi di attrezzi da lavoro di proprietà della Provincia di Alessandria) e mediante violenza sulle cose, avendo di fatto forzato l’ingresso del cancello del deposito per condurvi il furgone all’interno e caricare la refurtiva. A seguito dell’udienza di convalida svoltasi nella giornata di ieri, i due sono stati rilasciati a piede libero, con obbligo di firma e di dimora nel Comune di Asti per il 36enne bosniaco, in attesa del processo.

Ph. Carabinieri Comando Provinciale di Alessandria

Messaggio Promozionale