17
Lun, Feb
167 New Articles
Messaggio Promozionale
 

Demonticazione anticipata causa siccità

Agricoltura
Typography

Senza ripercussioni per gli allevatori il ritorno in pianura. La Regione interpella i Comuni e gli agricoltori segnaleranno le criticità.

La Regione Piemonte, viene incontro agli allevatori che, causa siccità, hanno necessità di demonticare anzitempo. Buone notizie arrivano dal tavolo, chiesto e ottenuto da Coldiretti, riunito a inizio settembre per analizzare le criticità presenti sui pascoli piemontesi degli alpeggi, causate dalla siccità dei mesi estivi.

Fabrizio Galliati, presidente di Coldiretti Torino, informa: "La Regione Piemonte ha considerato e accolto le nostre sollecitazioni. Riteniamo positive le misure predisposte per venire incontro agli allevatori che, a causa delle scarsa produzione della cotica erbosa montana, si vedono costretti a demonticare anticipatamente, riportando a valle gli animali. La Regione, nelle prossime ore, invierà una comunicazione ai Comuni interessati, chiedendo di esplicitare le criticità presenti negli alpeggi".

Michele Mellano, direttore di Coldiretti Torino, aggiunge: "Chiediamo agli enti locali interessati, considerata l’urgenza della situazione, una celere e proficua collaborazione. Naturalmente uffici e tecnici Coldiretti sono a disposizione, per le segnalazioni che le aziende agricole che stanno demonticando anzitempo dovranno compiere"

Foto di repertorio Coldiretti

Messaggio Promozionale