18
Mar, Giu
183 New Articles
 
MESSAGGIO PROMOZIONALE

Salva

Unioncamere. Vincenzo Ilotte nuovo Presidente. Subentra a Dardanello

Economia & Finanza
Typography
Il Consiglio di Unioncamere Piemonte, lo ha eletto all’unanimità per il prossimo triennio. Subentra a Ferruccio Dardanello.
Il Presidente della Camera di Commercio di Torino, Vincenzo Ilotte, è stato eletto alla presidenza di Unioncamere Piemonte per il prossimo triennio. Subentra a Ferruccio Dardanello.
 
Nel corso della seduta, si sono delineate le linee strategiche per il prossimo triennio. Le linee di azione di Unioncamere Piemonte per il prossimo triennio sono rivolte all’innovazione e al rilancio delle attività e si concretizzeranno nel progressivo sviluppo di servizi, anche in forma associata, a favore delle Camere di commercio piemontesi e sul rafforzamento a livello regionale del ruolo di attore politico-istituzionale su vari temi:
  1. lobby in tema di sviluppo delle infrastrutture, sia fisiche che immateriali,
  2. sostegno alla competitività delle imprese e dei territori tramite attività d’informazione economica e assistenza alle imprese nell’ambito dell’innovazione e dell’internazionalizzazione,
  3. orientamento al lavoro e alle professioni, in particolar modo nell’ambito delle opportunità offerte dal contratto di apprendistato,
  4. promozione della cultura e del turismo,
  5. valorizzazione e promozione delle filiere del manufacturing,
  6. valorizzazione delle filiere agroalimentari,
  7. promozione del servizio di mediazione e arbitrato,
  8. impegno a realizzare l’Organismo di composizione delle crisi d’impresa per conto delle Camere di commercio,
  9. attenzione alla responsabilità sociale d’impresa, intesa come elemento di competitività.
VINCENZO ILOTTE - Classe 1966, laureato in ingegneria meccanica. È sposato e padre di 3 figli. Parla inglese, francese, tedesco. Dal 1992 è entrato nel gruppo di famiglia, la 2A SPA, che opera nel campo della produzione di chiusure lampo e di getti pressofusi in leghe di alluminio e zama. Da responsabile della divisione fonderia, l’ha portata ad essere la prima fonderia italiana nel suo settore. Nel 2011 l’azienda ha ricevuto il premio “Europe 500”, oltre che numerosi “award” da parte dei propri Clienti. Oggi l’azienda vanta brevetti e un’impronta globale, con numerose collaborazioni e stabilimenti nel mondo. Le prime esperienze professionali si sviluppano a fine anni ’90 in ambito internazionale. Ha lavorato in Kolbenschmidt, in uno stabilimento francese e in uno tedesco, occupandosi di qualità e logistica, in qualità di assistente di uno dei direttori generali. In precedenza è stato responsabile tecnico della società Compagnie Générale des Eaux (oggi Vivendi), nell’ambito della divisione che gestiva l’acquedotto parigino (1.500 addetti). Da settembre 2014 è Presidente della Camera di commercio di Torino di cui è stato membro di Giunta dal 2009 e, sempre nell’ambito del sistema camerale, ricopre la carica di componente del Consiglio Direttivo di ICC Italia (International Chamber of Commerce), componente del Consiglio Generale dell’Associazione delle Camere di Commercio Italiane all’Estero (Assocamerestero) e membro del Consiglio Generale della Federazione Mondiale delle Camere di commercio (ICC World Chambers Federation). Inoltre è stato Vice Presidente di Unioncamere italiana (nel triennio 2015-2018) e Vice Presidente Vicario dell’Unione regionale delle Camere di commercio del Piemonte (fino ad oggi). In ambito associativo ha rivestito numerose cariche: dal 1999 al 2001 è stato Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori dell’Unione Industriale di Torino, dal 2000 Vice Presidente dell’AMMA (Associazione di Aziende Metalmeccaniche e Meccatroniche), di cui è diventato Presidente nel settembre 2008 sino al 2012. È inoltre membro del Consiglio Generale dell’Unione Industriale di Torino, di cui è stato Vice Presidente dal 2008 al 2016. Nel giugno 2015 è stato nominato Presidente del Consiglio di Territorio Nord Ovest di Unicredit e dal giugno 2018 Vice Presidente di Tecno Holding Spa. In passato ha fatto parte dei Consigli di Amministrazione di numerose società, tra cui Sagat, Italconsult, CMSP, Agenzia Torino srl. Ha fondato e operato in realtà di ambito finanziario come Strategia Italia sgr, Ventura Finance spa e YUCO srl.
 
Queste le sue prime parole da Presidente, intervenendo durante il Consiglio: «La responsabilità che avete voluto affidarmi mi onora profondamente. Mi preme innanzitutto rivolgere un caloroso ringraziamento per il lavoro svolto al Presidente Ferruccio Dardanello: con passione e senza mai risparmiarsi, si è impegnato per valorizzare le capacità ed eccellenze piemontesi dentro e fuori i confini regionali. Negli anni in cui è stato Presidente, Unioncamere Piemonte ha vissuto una profonda trasformazione e un’articolata riorganizzazione interna (a seguito della recente riforma del Sistema camerale e dei nuovi compiti affidati dal Decreto Legislativo 25 novembre 2016 n. 219) che l’hanno resa più forte per rappresentare al meglio il sistema imprenditoriale piemontese. Ringrazio anche il Segretario generale e tutto il personale di Unioncamere Piemonte per l’egregio lavoro finora svolto e per tutto l’impegno e la professionalità che impiegheranno per il prossimo triennio».
 
Vincenzo Ilotte (Ph. Amma)
 

Messaggio Promozionale